Fondo Mutualistico

Il fondo mutualistico nasce con la legge n. 59 del 31 gennaio 1992 “Nuove norme in materia di società cooperative”.
Gli artt. 11 e 12 istituiscono e disciplinano i Fondi di promozione, il patrimonio residuo delle cooperative disciolte ed eventuali versamenti di terzi (soggetti privati o pubblici).

Obiettivi del Fondo Mutualistico
• Promozione della creazione di nuove realtà imprenditoriali a matrice cooperativa.
• Supporto di iniziative innovative e di strutture cooperative già operanti.
• Incentivare lo sviluppo e la crescita qualitativa dell’attività in aree e/o in ambiti considerati strategici per la cooperazione.

L’intervento di Promocoop
Promocoop può agire attraverso:
• La sottoscrizione di azioni o quote di capitale sociale (in tutte le forme consentite dalla legge).
• La sottoscrizione di strumenti finanziari forniti di diritti patrimoniali o amministrativi (emessi ai sensi degli articoli 2526 e 2346 del codice civile).
• La concessione di finanziamenti (prestiti) o con un intervento finalizzato all’abbattimento degli oneri finanziari.
• Forme di contribuzione a fondo perduto.

Destinatari
Sono soggetti ammessi ai benefici dell’intervento del Fondo Mutualistico:
• La Federazione Trentina della Cooperazione.
• Le Società Cooperative e/o i loro Consorzi aderenti alla Federazione Trentina della Cooperazione.
• Soggetti non cooperativi a condizione che la loro attività sia strumentale alle società cooperative di cui alla lettera precedente.
• Le società controllate da cooperative o consorzi aderenti alla Federazione Trentina della Cooperazione.

Modalità di accesso e funzionamento del fondo sono riportati nel Regolamento.